La manutenzione dell’impianto idrico del camper

La manutenzione dell’impianto idrico del camper

Prima di rimettersi in viaggio, è sempre buona regola controllare con attenzione l’impianto idrico del camper.

Con il tempo, le tubature dell’acqua potrebbero degradarsi, la pompa perderà potenza e nel serbatoio principale si formeranno delle impurità che dovrete assolutamente rimuovere.

Un esame completo ed accurato è fondamentale per non incontrare brutte sorprese nel bel mezzo delle vacanze.

In questo articolo, scopriremo come svolgere la corretta manutenzione dell’impianto idrico del camper e vi daremo alcuni consigli affinché il vostro prossimo viaggio proceda senza imprevisti.

Come controllare l’impianto idrico del camper

La corretta manutenzione dell’impianto idrico inizia sempre dal serbatoio dell’acqua potabile.

Dalla centralina di bordo potrete verificare i livelli di riempimento, ma per controllate che il contenuto al suo interno non presenti impurità, dovrete necessariamente aprire i rubinetti del bagno e della cucina.

Assicuratevi anche che l’acqua scorra normalmente e che le tubature non facciano rumori particolari.

Quando chiudete i rubinetti, prendetevi qualche secondo per ispezionare la pompa. I modelli a pressostato si attivano quando la pressione all’interno dell’impianto diminuisce. Se la pompa dovesse attivarsi anche con i rubinetti ben chiusi, probabilmente c’è una perdita nelle tubature.

Come individuare le perdite d’acqua nel camper

Individuare una perdita nell’impianto idrico del camper, non è difficile.

Prima di tutto: controllate che non vi siano fuoriuscite dal tappo d’ispezione del serbatoio e che il tubo di pescaggio non presenti anomalie. Poi passate ai lavandini.

Se notate macchie di umidità sotto ai lavelli della cucina e del bagno, la causa è (molto probabilmente) da ricercarsi nei raccordi delle tubature.

Assicuratevi che i tubi siano ben fissati e stringete le fascette di giunzione.

Infine, sostituite tutti i componenti che presentano segni di usura.

All’occorrenza, portate il vostro mezzo presso l’officina di Camper Pesaro. Il nostro staff controllerà con attenzione l’impianto idrico del vostro mezzo e si assicurerà che non vi siano perdite od infiltrazioni.

Controllare l’impianto idrico dei camper usati

Prima di acquistare un camper usato, chiedete che il serbatoio venga riempito e aprite tutti i rubinetti.

Verificate che la pompa funzioni correttamente e assicuratevi che non vi siano cali di pressione.

Ispezionate le pareti del mezzo palmo a palmo, alla ricerca di eventuali infiltrazioni e macchie di umidità.

Se non notate nulla di strano, significa che l’impianto idrico del camper che intendete acquistare è in buono stato.

Manutenzione del camper, cosa controllare prima di partire per le vacanze
Manutenzione del camper, cosa controllare prima di partire per le vacanze
PREVIOUS POST
La manutenzione dell’impianto idrico del camper
NEXT POST

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *