sigillatura del camper pesaro

Sigillatura del camper, proteggete il vostro mezzo dalle infiltrazioni

La sigillatura totale del camper è un intervento di manutenzione che dev’essere ripetuto ogni 4-5 anni.

Il processo impiega dei sigillanti a base poliuretanica (evitate di utilizzare i siliconi) al fine di proteggere le parti più esposte del mezzo, come il portellone, gli oblò ed i profili, dalle infiltrazioni d’acqua.

Consigliamo di rinnovare le sigillature del camper nel periodo che va da marzo a giugno, quando la temperatura è sufficientemente alta per asciugare la vetroresina in modo rapido ed omogeno.

Come avviene il processo di sigillatura del camper

Prima di procedere con la sigillatura del camper, è importante rimuovere con attenzione i residui di materiale non compatibile. Lo staff incaricato dell’operazione procederà sgrassando la superficie e stendendo l’attivatore, facendo attenzione che la sostanza penetri nelle microfessure del mezzo. Infine viene applicato il sigillante.

Il nostro staff comprimerà e stenderà la sostanza con strumenti appositi, affinché la superficie risulti liscia ed omogenea.

Se eseguito correttamente, questo intervento proteggerà gli interni del vostro camper dalle infiltrazioni d’acqua per diversi anni.

La manutenzione necessaria per preparare il camper dopo anni di inattività

La sigillatura del camper è fondamentale per prevenire eventuali infiltrazioni d’acqua.

Il vostro camper è rimasto in rimessa per diversi anni? Vediamo come prepararlo in modo che possa riprendere a viaggiare in totale sicurezza.

Riempite le bombole di gas e controllate che gli erogatori funzionino correttamente. Fate particolare attenzione al boiler ed alle unità dei climatizzatori. Nel caso in cui questi dispositivi non dovessero funzionare correttamente, contattate subito la vostra officina.

Se trascurato, l’impianto idrico potrebbe diventare un focolaio di batteri e muffa. Prima di mettervi alla guida del vostro mezzo ed iniziare la prossima avventura, consigliamo caldamente di svolgere una pulizia profonda delle tubature e dei serbatoi.

Controllate batteria e gomme. Nel caso non siate degli esperti in merito agli impianti del vostro mezzo, fate svolgere i controlli a dei professionisti.

Verificate la sigillatura del camper. Se le guarnizioni hanno perso elasticità o si sono deformate, potrebbero causare delle infiltrazioni d’acqua molto pericolose per gli interni del vostro mezzo.

Munitevi di torcia e controllate i vostri oblò, il portellone ed i profili del mezzo. Tastate la sostanza sigillante, se risulta rigida al tocco, è arrivata l’ora di cambiarla.

Rivolgetevi agli esperti di Camper Pesaro per un intervento di manutenzione accurato e completo.

 

serbatoio per camper
Pulire i serbatoi del camper e l’impianto dell’acqua
PREVIOUS POST
acquistare un camper usato
State per acquistare un camper usato? Ecco cosa dovete controllare
NEXT POST

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *